02 mar 2012

UN VIAGGIO NELLA NOTTE

sguardo chimerico nel caos
smarrito, in cerca di una meta
lo osservo, sconvolto nel suo girovagare
non trova la pace che cerca
e' in un vortice di illusioni
la sua speranza e' un'altro, maledettissimo buco

ma gli angeli sono gia' pronti
sanno che non dovranno aspettare ancora molto
le sue possibilita' sono finite
e avranno di che parlare al suo arrivo

il suo cuore sara' libero
non avra' piu' una meta da raggiungere
e forse era proprio questa
la pace che cercava.

6 commenti:

  1. bello un viaggio nella notte....ma se kiudi gli occhi...puoi viaggiare ancora di piu....;-) buffy

    RispondiElimina
  2. p.s. nn centra nulla cn le poesie ma se quello ke vedo e il tuo cane e bellissimo...complimenti....bravo....:-)..buffy

    RispondiElimina
  3. Sprofonda nell'abisso senza via d'uscita chi nella disperazione non può aggrapparsi a nulla. A volte lasciarsi andare diventa l'unica fuga da una realtà che non soddisfa. Ognuno trova la sua strada. Io la mia in uno specchio in cui non mi riconosco più, in un vicolo cieco buio e dal quale posso uscire solo a ritroso. Libera talvolta finalmente di potermi esprimere come voglio. Libero anche tu nella solitudine di questa bella poesia.

    RispondiElimina
  4. Dopo la notte arriva l'alba caro slevin!
    Un bacio con affetto Paola

    RispondiElimina
  5. spero che la mia meta sia ancora moooolto lontana!!!

    RispondiElimina
  6. weeeeeeee Nicola,
    mo do seiiii finito...non te se sente piu'!

    ciaoooooooo

    RispondiElimina

se sei anonimo metti almeno il tuo nome...., e dimmi quello che pensi!!!!